Rieccomi

Non sono morto, semplicemente ho aggiornato il computer, e nel trasferire i pezzi dall’uno all’altro son stato per un po’ con 2 mezzi sistemi.
Ho abbastanza pezzi per tenere in vita il caro vecchio PentiumIII 800, ma d’ora in poi mi concentrerò sul nuovo Athlon64 3200+ .
Ho scelto questo processore perché volevo provare una nuova architettura senza perdere la compatibilità con la classica x86 , anche se ho trovato qualche complicazione nel far funzionare alcune cose sul sistema a 64 bits.
Forse a qualcuno potranno interessare le mie vicissitudini con l’architettura x86-64 (AMD64), per cui se mi sento ispirato quando ho tempo ne scrivo qualcosa.

Cambiando completamente argomento, visto che ci sono metto un file con i dati e le elaborazioni statistiche della seconda esperienza con il mio gruppo di laboratorio di meccanica (caso mai i floppy dovessero rovinarsi), aggiornato ad oggi: esp050513.zip

5 pensieri riguardo “Rieccomi”

  1. La posizione ogni ventesimo di secondo di un carrellino attaccato ad una molla su un piano inclinato (alcuni files sono per un programma chiamato Origin). 😛
    A Fisica si studia anche questo. 😆
    L’analisi è per ricavare cose come il coefficiente di attrito, e verificare la coerenza dei risultati.
    So che non sarà di largo interesse, ma potrebbe essere utile al mio gruppo. 🙂

  2. Non dire cosi’ a me appasionano tutte le disquisizioni che hanno a che fare con il coefficente di attrito, pensa che se la gente non mi dice qualcosa sul coefficiente di attrito io nemmeno la considero!

    ma come vedi, sempre fedele al tuo Blog, lo seguo da almeno sei mesi con costante interesse e passione!

Rispondi